Notizia del 28/05/13 (dal sito Cislscuola)

Notizia del 28/05/13 (dal sito Cislscuola)

Messaggioda Info-Scuole.it » 28/05/2013, 20:28

(dal sito Cislscuola)

Pagamento ferie supplenti, Scrima scrive al ministro
28.05.2013 16:48

A due mesi dal nostro intervento sul MIUR perchè fosse data la giusta interpretazione alla norma della spending review che esclude dal divieto di monetizzazione delle ferie il personale supplente della scuola, ancora non sono state date istruzioni alle scuole per una corretta applicazione del CCNL, che al momento non subisce alcuna modifica, in quanto le nuove disposizioni dovranno trovare applicazione solo a partire dal prossimo 1° settembre. La Cisl Scuola pertanto ha deciso di porre la questione alla diretta attenzione del ministro, con la lettera che si riporta in allegato.

"Roma, 28 maggio 2013
Prot. 689

Alla Ministra Maria Chiara Carrozza
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ROMA

Al Capo di Gabinetto Avv. Luigi Fiorentino
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ROMA

Oggetto: corresponsione di trattamenti economici sostitutivi delle ferie non fruite dal
personale docente ed ATA.

La scrivente Segreteria Nazionale, facendo seguito alla nota prot. 416 del 21 marzo 2013, che ad ogni buon conto si allega alla presente, constatato che ad oggi l’amministrazione non ha dato alcun seguito alla richiesta di intervento sulla materia in oggetto, ribadendo le argomentazioni formalizzate nella nota richiamata, per altro esposte in occasione di diversi incontri con i vertici dell’amministrazione stessa, esprime forte dissenso per la mancata adozione di disposizioni attuative del dettato normativo.
La mancata emanazione di uno specifico provvedimento più volte annunciato, sta generando una situazione di incertezza e disagio nelle scuole nonché comportamenti da parte dei dirigenti scolastici ingiustificatamente diversificati a scapito dei diritti dei lavoratori a tempo determinato in materia di fruizione delle ferie e di pagamento di trattamenti economici sostitutivi.
Non essendo tale situazione ulteriormente tollerabile, si chiede un autorevole e tempestivo intervento della Signoria Vostra teso a sollecitare gli uffici competenti di codesta amministrazione affinché vengano impartite le opportune istruzioni, tenendo conto delle argomentazioni di merito esposte dalla scrivente organizzazione sostenute da precisi riferimenti normativi.
Quanto sopra al fine di evitare un diffuso contenzioso che vedrebbe l’amministrazione inevitabilmente soccombente.
Certi dell’attenzione che la Signoria Vostra vorrà dedicare alla presente richiesta, si inviano distinti saluti.

Il Segretario Generale
"
Info-Scuole.it
Amministratore
 
Messaggi: 203
Iscritto il: 28/01/2013, 16:02

Torna a Notizie sindacali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron