Riepilogo interventi di assistenza - mese febbraio 2013

Liquidazioni e cedolini dal 2013 - Cedolino Unico - Portale NoiPA

Riepilogo interventi di assistenza - mese febbraio 2013

Messaggioda infoscuole » 28/02/2013, 21:21

A seguito di numerose segnalazioni di assistenza, NoiPA dal giorno 13/02/13 ha effettuato alcune modifiche al proprio Sistema.
Le riepiloghiamo, postando di seguito la risposta "automatica" che l'Help Desk di NoiPA dà a diverse scuole:

"Egr. XXXXXXXXXX:

con riferimento alla richiesta di assistenza INC00000XXXXXXX da Lei segnalata in data 13/02/13 XX:XX:XX, la informiamo che

Si informa della soluzione di alcune problematiche che da domani saranno in esercizio:

1) rimozione del controllo sulle qualifiche dei beneficiari all'atto della scelta per la creazione di un nuovo contratto. Il sistema accetta qualsiasi qualifica (sia scuola che non) questo perché vale la regola che il personale con rapporto di lavoro al 50% può accettare un ulteriore contratto e concettualmente tutti potrebbero farlo. In questo caso però, per questa gestione transitoria, il sistema non è in grado di verificare se il personale in oggetto risulti in part-time e quindi l'effettiva spettanza del contratto (percentuale fino al 50/%) è in carico alle scuole prima e ai revisori dei conti poi. Inoltre, in questi casi, il contratto di supplenza breve erediterà il regime contributivo del rapporto principale.
2) rimozione del controllo sulle qualifiche dei beneficiari nel file upload (analogo al precedente).
3) definizione del nuovo codice assegno relativo al compenso "ferie non fruite"; l'assegno di riferimento è il 102 a cui corrisponde la descrizione "FERIE/FEST. NON GODUTE". Sugli importi comunicati per tale assegno NON verranno eseguiti controlli.

Rimane fuori al momento, ci si sta lavorando, (forse da dopodomani sarà in esercizio):
Apertura a tutte le qualifiche per quanto riguarda il personale attivo per le sole accessorie. Verrà però inserito un controllo sulle partite attive per i soli accessori, se si sceglie una qualifica tipo KA o XX e c'è regime "1", il sistema deve restituire un diagnostico informando che il regime contributivo è incongruente per quella tipologia di contratto (che prevede solo "R", cioè con disoccupazione).
Quindi si sta prevedendo di dare la possibilità alle scuole di modificare su rubrica amministrati il regime previdenziale alle partite attive per le sole accessorie.
Inoltre:
1. pignoramenti - necessità di applicare una ritenuta per pignoramento in base a provvedimento del giudice. E' un punto di attenzione che si sta analizzando con il MIUR, ovvero se fosse possibile prevedere una gestione manuale in questa fase transitoria.
2. adesione al fondo espero - in SPT/NoiPA l'adesione al fondo è gestita con una ritenuta (una per il dipendente e l'altra per il datore). In questa fase transitoria il MIUR ha stabilito che non si sarebbe gestito alcun tipo di ritenuta.

Per ulteriori informazioni e/o richieste di chiarimento, può contattare il Servizio di Assistenza, indicando il numero di riferimento in oggetto, inserendo una nuova richiesta di assistenza sul sito del Portale dei servizi NoiPA (https://noipa.mef.gov.it/) o dalle applicazioni SPT.

Si prega di non rispondere a questa e-mail, poiché proveniente da un indirizzo non abilitato alla risposta.

Cordiali saluti,
il Servizio di Assistenza
https://noipa.mef.gov.it/

------------------

Anche l l'USR Lombardia, con una propria nota indirizzata alle scuole, ha trasmesso le risposte dell'Help Desk di Noi PA:

"Prot. MIURAOODRLO RU 1408 del 13 febbraio 2012

Alle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado della Lombardia

OGGETTO: Liquidazione compensi al personale della scuola supplente breve tramite nuova procedura portale NOIPA – precisazioni da parte di ASSISTENZA SPT

A seguito delle varie segnalazioni effettuate da questo Ufficio ad ASSISTENZA SPT sui problemi incontrati dalle istituzioni scolastiche nella liquidazione degli stipendi al personale supplente temporaneo con l’introduzione della nuova applicazione nel portale NOIPA, oggi sono state fornite alcune risposte per la risoluzione di alcuni di essi.
Di seguito il testo delle indicazioni fornite da ASSISTENZA SPT:

Da comunicare a tutte le Scuole per le quali avete effettuato segnalazioni in questi giorni.
Si informa della soluzione di alcune problematiche che da domani (14 febbraio 2013 – NdR) saranno in esercizio:

OMISSIS (TESTO IDENTICO A QUELLO DELL'ASSISTENZA DI NOIPA)

Il dirigente
f.to Yuri Coppi"

------------------

E-mail USR Lazio del 13/02/13

Servizio di Assistenza del portale NOIPA

con riferimento alla richiesta di assistenza INC000001521888 da Lei segnalata in data 11/02/13 16:59:00 , la informiamo che
allo stato odierno la qualifica può essere cambiata solo dall'ufficio di servizio che lo ha creato, e in ogni caso la Ragioneria Territoriale dello Stato competente, tuttavia di concerto col MIUR, a breve sarà possibile segnalare compensi vari anche per le qualifiche KA o KS.

------------------

E-mail USR Lazio del 14/02/13

Servizio di Assistenza del portale NOIPA

Relativamente alle partite di stipendio presenti nella rubrica di "Gestione Accessorie (ex Cedolino Unico) con qualifica diversa da KTxx e/o con stato partita "solo accessorie", si informa che sono state fatte delle implementazioni al programma. Pertanto è possibile segnalare regolarmente gli importi per le supplenze brevi e saltuarie anche per quelle tipologie di personale.

------------------

E-mail MIUR noreply del 15/02/13 n.1
Oggetto: Avviso per tutte le scuole per conto del MEF

Sono pervenute a questa Direzione richieste di chiarimenti su come procedere alla modifica delle modalità di pagamento dei supplenti brevi e saltuari già registrati nel sistema NoiPA, in occasione di altre liquidazioni.
Per alcuni dipendenti, infatti, le modalità di pagamento già note al sistema potrebbero essere riferite a conti correnti bancari o postali chiusi e tale errata informazione comporterebbe il mancato pagamento delle somme spettanti.
Allo stato attuale il servizio Gestione Accessorie consente di operare la modifica delle modalità di pagamento esclusivamente all'istituto scolastico che ha inserito il dipendente nel sistema e quindi altri Istituti che dovessero liquidare ulteriori compensi si trovano nell' impossibilità di operare la variazione.
Precisando che questa Direzione sta verificando la possibilità di rimuovere il vincolo suddetto, si invitano codesti uffici a verificare puntualmente la correttezza delle modalità di pagamento del personale supplente breve e saltuario che dovrà essere oggetto dell'emissione urgente prevista per il 18 c.m. e che già risultava presente nell'anagrafica del sistema Noi PA.
Nel caso si rilevassero situazioni da variare, si chiede di inviare direttamente alla casella di posta [email protected] di questa Direzione, entro le ore 14:00 della stessa data del 18 febbraio, le richieste di modifica con l'indicazione dei nominativi interessati, degli elenchi che li contengono nonché delle nuove modalità di pagamento da utilizzare.
Sarà cura di questa Direzione provvedere alla registrazione nel sistema NoiPa delle variazioni pervenute.

Con l'occasione si comunica che nella giornata di sabato 16 febbraio il sistema Gestione Accessorie resterà aperto per la consultazione e l'inserimento dei dati ma non per l'invio al sistema spese che invece come di consueto sarà chiuso.

Ministero Economia e Finanze
Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi
Direzione Centrale dei Sistemi Informativi e dell'Innovazione
Ufficio V

------------------

E-mail MIUR noreply del 15/02/13 n.2
Oggetto: Comunicazione urgente contratti per supplenza breve su applicativo Cedolino Unico per conto del MEF

A seguito di verifiche sugli elenchi relativi ai compensi per supplenze brevi e saltuarie comunicati nell'applicativo Cedolino Unico il servizio NoiPA ha riscontrato alcune incongruenze su alcuni elenchi che occorre sanare prima dell'emissione urgente prevista per la giornata di lunedì 18 p.v..
Nello specifico, per alcuni contratti in fase di calcolo il sistema ha invertito i codici assegni e i relativi importi.
Nell'assicurare che dalla giornata di oggi è stata ripristinata la corretta funzionalità dell'applicazione, chiediamo la collaborazione delle scuole presenti nel file in allegato nel verificare, per ogni ID elenco riportato, il personale
interessato e nel caso in cui venisse rilevata l'incongruenza procedere secondo quanto di seguito indicato:
* nel caso in cui l'elenco risultasse nello stato AUTORIZZATO :
- richiamare l'elenco
- rimetterle l'elenco in lavorazione
- andare in modifica sul singolo dipendente oggetto di verifica
- indicare nuovamente le impostazioni per ciascun codice assegno
- richiedere il calcolo
- verificare nel dettaglio che gli importi siano stati correttamente elaborati
- richiedere entrambe le autorizzazioni
- inviare a RGS.
* nel caso in cui l'elenco risultasse nella fase di calcolo o nelle fasi che precedono l'avvenuta autorizzazione:
- rimettere l'elenco in lavorazione
- andare in modifica sul singolo dipendente oggetto di verifica
- indicare nuovamente le impostazioni per ciascun codice assegno
- richiedere il calcolo
- verificare nel dettaglio che gli importi siano stati correttamente elaborati
- richiedere entrambe le autorizzazioni
- inviare a RGS.

Con l'occasione si comunica che nella giornata di sabato 16 febbraio il sistema Gestione Accessorie resterà aperto.
Ci scusiamo per il disservizio e ringraziamo tutti per la collaborazione.

Ministero Economia e Finanze
Dipartimento dell Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi
Direzione Centrale dei Sistemi Informativi e dell Innovazione
Ufficio V

Allegati: CONTRATTI SUPPLENZE BREVI DEFINITIVO.ZIP

------------------

E-mail USR Lazio del 22/02/13 n.1

Servizio di Assistenza del portale NOIPA

con riferimento alla richiesta di assistenza INC000001526370 da Lei segnalata in data 14/02/13 14:59:23 , la informiamo che
gli elenchi con stato "autorizzato" saranno sempre liquidati con la prima emissione disponibile, solo per questo mese saranno liquidati nell'emissione del 18 febbraio 2013, la invitiamo a consultare la messaggistica presente sul portale NoiPA.

------------------

E-mail USR Lazio del 22/02/13 n.2

Servizio di Assistenza del portale NOIPA

Si informa della soluzione di alcune problematiche che sono in esercizio:
1) rimozione del controllo sulle qualifiche dei beneficiari all'atto della scelta per la creazione di un nuovo contratto. Il sistema accetta qualsiasi qualifica (sia scuola che non) questo perché vale la regola che il personale con rapporto di lavoro al 50% può accettare un ulteriore contratto e concettualmente tutti potrebbero farlo. In questo caso però, per questa gestione transitoria, il sistema non è in grado di verificare se il personale in oggetto risulti in part-time e quindi l'effettiva spettanza del contratto (percentuale fino al 50/%) è in carico alle scuole prima e ai revisori dei conti poi. Inoltre, in questi casi, il contratto di supplenza breve erediterà il regime contributivo del rapporto principale.
2) rimozione del controllo sulle qualifiche dei beneficiari nel file upload (analogo al precedente).
3) definizione del nuovo codice assegno relativo al compenso "ferie non fruite"; l'assegno di riferimento è il 102 a cui corrisponde la descrizione "FERIE/FEST. NON GODUTE". Sugli importi comunicati per tale assegno NON verranno eseguiti controlli.
Rimane fuori al momento, ci si sta lavorando, (forse da dopodomani sarà in esercizio):
Apertura a tutte le qualifiche per quanto riguarda il personale attivo per le sole accessorie. Verrà però inserito un controllo sulle partite attive per i soli accessori, se si sceglie una qualifica tipo KA o XX e c'è regime "1", il sistema deve restituire un diagnostico informando che il regime contributivo è incongruente per quella tipologia di contratto (che prevede solo "R", cioè con disoccupazione). Quindi si sta prevedendo di dare la possibilità alle scuole di modificare su rubrica amministrati il regime previdenziale alle partite attive per le sole accessorie.
Inoltre:
1. pignoramenti - necessità di applicare una ritenuta per pignoramento in base a provvedimento del giudice. E' un punto di attenzione che si sta analizzando con il MIUR, ovvero se fosse possibile prevedere una gestione manuale in questa fase transitoria.
2. adesione al fondo espero - in SPT/NoiPA l'adesione al fondo è gestita con una ritenuta (una per il dipendente e l'altra per il datore). In questa fase transitoria il MIUR ha stabilito che non si sarebbe gestito alcun tipo di ritenuta.

------------------

E-mail USR Lazio del 25/02/13 n.1

Servizio di Assistenza del portale NOIPA

con riferimento alla richiesta di assistenza INC000001536523 da Lei segnalata in data 22/02/13 15:19:50 , la informiamo che
Il problema è già conosciuto e si sta lavorando per far modo che si possa inserire anche il contratto di un giorno.

------------------

E-mail USR Lazio del 25/02/13 n.2

Servizio di Assistenza del portale NOIPA

Si informa che, in base agli accordi presi con il MIUR, con l’attuale gestione delle supplenze brevi non è prevista per l’anno 2013 la gestione delle ritenute per il Fondo Espero.
Si fa presente, inoltre che per le supplenze brevi e saltuarie non sarebbe prevista l’iscrizione al Fondo suddetto.
infoscuole
Amministratore
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 03/06/2012, 13:00

Torna a Pagamenti del Tesoro dal 2013

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron